Crea sito

Atterraggio in uno degli aeroporti più pericolosi al mondo

Momenti da brivido, in questo video, sia per la pericolosità della pista di atterraggio, sia per la temperatura rigida degli oltre duemila metri di altitudine. Questo aeroporto (o meglio, altiporto), tra le Alpi Francesi, è famoso per essere stato usato durante le riprese di alcuni film di James Bond.

Si tratta dell’Aeroporto di Courchevel, nelle Alpi francesi, il più piccolo altiporto internazionale del mondo. La sua pista di atterraggio misura 525 metri ed ha una pendenza del 18,5%, cosa che lo rende estremamente pericoloso e, per questo motivo, ci possono atterrare solo piloti che hanno ottenuto una speciale abilitazione a farlo. E’ considerato il settimo aeroporto più pericoloso del mondo e guardando il video se ne capisce pienamente il motivo. Infatti questo altiporto si trova a 2006 metri di altezza e la pendenza della pista viene sfruttata sia per gli atterraggi sia per le partenze: le partenze vengono fatte in discesa per aumentare la velocità dell’aereo, mentre gli arrivi avvengono in salita, per diminuire quanto più velocemente possibile la velocità. Per quanto piccolo, isolato e trovandosi in un posto così ostile, questo aeroporto ha attirato l’attenzione del cinema. Proprio qui infatti sono state girate alcune scene dei film dell’agente 007 come “Il domani non muore mai” e “Goldeneye”. Seppur piccolo e sperduto è molto trafficato perchè è vicinissimo agli impianti sciistici di Courchevel.

 

You may also like...

Altro... Piateve 'sti spicci, Video
La necropoli dei Faraoni Neri vista dai droni

Ecco Jesse, il cane che si occupa delle faccende di casa

Questo era il suo ultimo sogno da realizzare prima di morire…

Database: un’installazione per scoprire cosa si conosce di te in Internet

Non immagineresti mai chi fa giocare questo gatto

Chiudi