Crea sito

Inspire her mind: le ragazze cambieranno il mondo

“Chi è la mia bimba bella?!”

“Tesoro, non sporcarti il vestito”

“…forse è meglio che lo lasci fare a tuo fratello”

Per quanto i tempi siano cambiati, in un modo o nell’altro, rimaniamo sempre le principessine di mamma e papà e, alle volte, questo spirito di protezione non fa altro che farci salire sempre più in alto nella torre isolata del castello.

Una recente ricerca afferma che in America il 66% delle bambine di quarta elementare dice di amare la matematica e le scienze ma poi solo il 18% dei laureati in ingegneria è donna. Fin da piccoline siamo abituate a confrontarci con le altre bambine per le mollettine nei capelli e i pizzi delle calzette, a preoccuparci di esser noi le più carine mentre i vestitini graziosi ci costringono a una compostezza poco in linea con la freschezza, la spontaneità e la curiosità tipiche dei più piccoli. Tanto che tutto questo pian piano finisce con lo spegnerle.

Verizon, compagnia americana che si occupa di telecomunicazioni, ha deciso di prendersi cura delle ragazze in modo diverso, raccontandone la loro bellezza anche quando hanno gli stivaletti ricoperti di fango, le mani impiastrate di sabbia e piccole pagliette argentate appiccicate addosso, attraverso lo spot “Inspire her mind”, ispira la sua mente. Il messaggio è semplice ed efficace: “Le parole hanno un grosso impatto, non credete sia arrivato il momento di dirle che è anche meravigliosamente intelligente?”

Nello spot vediamo la piccola Samantha crescere: una bimba curiosa che fin da piccola ama la natura e gli animali, adora l’astrologia tanto da ricreare l’intero sistema solare sul soffitto della propria stanza e costruire un razzo spaziale assieme al fratello più grande. A ogni iniziativa di Sam, la voce dei genitori la richiama all’ordine ricordandole il suo ruolo di principessa e spingendola su un gradino sempre più in alto di quel piedistallo.

La scena finale si apre con la vetrinetta nel corridoio del liceo in cui spicca la locandina dell’annuale fiera delle scienze: la ragazza ci si ferma davanti ma ora non la vede nemmeno, troppo concentrata sul riflesso del vetro che le ricorda di ritoccarsi il lucidalabbra.

Il video si chiude con un messaggio importante che ci teniamo a passare a nostra volta: “incoraggiate vostra figlia ad appassionarsi di scienze e tecnologia e  ispiratela, così che un giorno possa essere lei a cambiare il mondo!”

(Fonte)

You may also like...

Altro... Emozioni immagini e parole, Video
Scoiattolo dispettoso interrompe partita di baseball

Panther WaterCar batte tutti i record: da auto a motoscafo in 15 secondi

Le piccole vendette degli ”amici” dei bambini…

999 scalini in bicicletta a tutta velocità sul monte Tianmen in Cina

Giornalista americana urla in diretta: è stata assalita da stormo di cicale

Chiudi