Crea sito

Le risposte di questi giovani malati di cancro vi cambierà il modo di vedere la vita

Dulcineastudios in collaborazione con l’associazione spagnola di adolescenti e giovani adulti affetti da cancro ha realizzato un esperimento grazie al quale tutti potremo capire che dobbiamo sempre apprezzare le piccole cose, perché queste diventeranno le più importanti quando le perderemo.


Dulcineastudios in collaborazione con l’associazione spagnola di adolescenti e giovani adulti affetti da cancro ha realizzato un esperimento grazie al quale tutti potremo capire che dobbiamo sempre apprezzare le piccole cose, perché queste diventeranno le più importanti quando le perderemo.

Per ottenere questo risultato l’esperimento realizzato è molto semplice.
Sono state fatte le stesse domande a due perfetti sconosciuti che, grazie ad una parete provvisoria che li divideva, non potevano vedersi.
Le due persone non si conoscevano e, tanto meno, una delle due poteva sapere che l’altra era una giovane persona affetta da cancro o uno dei suoi familiari.

La domanda posta a tutti i partecipanti è stata molto semplice:

“Se tu potessi esprimere un unico desiderio, ora, quale sarebbe?”

Le risposte dei partecipanti non affetti da cancro, o dei loro familiari, sono state le più svariate, viaggiare intorno alla Grecia, superare l’esame per cui sto studiando, trasferirmi a New York e trovare un lavoro come giornalista, visitare il Sahara o anche i desideri più semplici, come accendere la radio ed ascoltare la canzone preferita.

Chissà se perché di fronte ad una telecamera o meno, ma tutte le risposte sembrano genuine e sono, quasi tutte, molto semplici.

Non si parla di ricchezza, di trovare l’amore della vita o cose di un certo peso, sembrano, appunto, desideri molto semplici, ma quando saranno chiamati a rispondere i ragazzi affetti da cancro o i loro familiari ci rendiamo tutti conto di quanto per esser felici a volte bastino le cose ancora più semplici e che tante volte diamo per scontato, come svegliarsi la mattina e vedere la propria sorellina star bene, poter fare una passeggiata con le proprie forze e godersi il profumo dei fiori o semplicemente poter tornare a camminare.

Questo video, personalmente, mi ha colpito molto non perché io non conosca l’importanza ed il valore delle piccole cose, ma perché come sempre, sentir dire certe cose da chi ogni giorno affronta una lotta costante per i suoi cari non può non toccare il cuore e farci sentire fortunati, anche semplicemente di poter in tutta libertà e con semplicità “normale” uscire, fare una passeggiata ed essere in grado di far quello che vogliamo.
Alla fine tutti vogliamo la stessa cosa, seppur in maniera differente…

Essere, semplicemente, felici.

(Fonte)

You may also like...

Altro... Emozioni immagini e parole, Video
Un tunnel di pesci per il sub: l’esperienza al largo delle Isole Cayman

Spreme una buccia d’arancia su un palloncino… non crederete a ciò che accade !

Un video per tutte le mamme e per tutti i figli

Organizzano una festa per annunciare il sesso dei loro 2 gemelli, ma alla fine c’è un’incredibile sorpresa

Il cervo esce dal bosco e si avvicina alle case, ecco perchè…

Chiudi