Crea sito

La verticale sui grattacieli: Scott Young sfida la gravita’

Le sfide in bilico sui grattacieli (2 video)

 Scott Young ha lasciato tutti a bocca aperta sfidando la gravità. Il giovane inglese infatti gira il mondo e si ferma a fare la verticale su grattacieli e alture.
Young ha 25 anni ed è originario dell’Hampshire. È un FreeRunner professionista dall’età di 15. Questa passione lo ha portato ad esibirsi in acrobazie da non imitare, come arrampicarsi sui grattacieli e saltare tra i tetti. Scott ha recitato in film come The Amazing Spiderman ed è ora una parte della squadra di acrobati 3Run.
Il giovane sta attualmente lavorando al suo progetto chiamato “Handstands in High Places”. In cosa consiste? Girare il modo e osservarlo a testa in giù eseguendo una verticale nei luoghi più alti. Finora Scott è stato in tre paesi: Inghilterra, Cina e India. Le sue ultime immagini lo vedono impegnato sul bordo di un vecchio edificio abbandonato di 20 piani a Nuova Delhi. Questa è stata di gran lunga la più pericolosa prodezza che ha eseguito. Assolutamente da non imitare.

Eravamo in India per le riprese e ho pensato ‘Perché no? È stato spaventoso, ma io sono molto fiducioso verso il mio corpo e quello che posso fare”, ha detto. “È più di una cosa mentale che altro”.
Ecco il video che lo mostra in azione sul grattacielo di Nuova Delhi:

Tornato a casa, Scott ha provato a fare la verticale anche in patria ma una delle più spettacolari esibizioni è stata quella su un grattacielo di 40 piani, a Shanghai. Follia allo stato puro visto che il giovane ha rifiutato le imbracature di sicurezza offerte dai compagni.

Legamenti danneggiati, fratture alle spalle, brutte cadure. Le prodezze di Scott hanno un costo e nonostante la spettacolarità delle sue esibizioni, la sua arte non va in alcun modo imitata.

(Fonte)

You may also like...

Altro... DEMENTalist, Video
Candy Crush Saga in versione Heavy Metal

Tutti i comportamenti delle donne durante il ciclo

Il bambino alla gara di minicross è impaziente di partire

Il più bello sguardo disgustato mai visto

Un divertente fail nel “gioco della fiducia”

Chiudi