Crea sito

Cucciolo d’orangotango salvato dai maltrattamenti, ora sorride

Budi, un cucciolo di orangotango è stato salvato da una serie di maltrattamenti, che lo avevano paralizzato. Per i primi 10 mesi della sua vita, è stato tenuto in una piccola gabbia e alimentato solo a latte condensato. Con un viaggio di oltre 10 ore, tra nave e strada, Budi è stato trasportato all’ Orangutan Rescue Centre del Animal Rescue internazional di Ketapang, in Indonesia, dove sono state constatatte le sue gravissime condizioni.

Affetto da anemia e da una sindrome metabolica, che ha impedito alle ossa di svilupparsi correttamente, ora sta facendo piccoli progressi. “Ha gli occhi che si riempiono di lacrime ogni volta che lo si tocca, ma quando vede il biberon sorride. E ‘davvero incredibile che sia stato in grado di sopravvivere così a lungo”, testimonia il personale medico che lo ha in cura. Nonostante sia seguito 24 ore su 24, le sue condizioni sono ritenute ancora a rischio


(Fonte)

You may also like...

Altro... Emozioni immagini e parole, Video
Oggetti quotidiani alla prova

Non preoccuparti, la legna te la porto io

Myles, il “baby Bob Marley” è già un divo del reggae

E se tutti gli esseri umani sparissero improvvisamente?

Danza freestyle canina

Chiudi