Crea sito

Lifted: un divertentissimo cortometraggio Pixar per grandi e piccini

Errare è “umano” ma anche un “alieno” può sbagliare! E’ il caso del piccolo Stu, in questo divertente cortometraggio della Pixar

Anche un alieno può sbagliare è un cortometraggio animato, prodotto dalla Pixar  nel 2006 e distribuito nelle sale cinematografiche, insieme al filmRatatouille, nel 2007.

Il corto, diretto da Gary Rydstrom, è stato candidato al premio Oscar per il miglior cortometraggio animato.

Protagonista di questa storia, della durata di circa 4 minuti, è Stu, un giovane alieno verde, impegnato in un’enorme consolle piena di levette, sotto gli occhi del suo esaminatore, un grosso alieno gelatinoso. Il giovane extraterrestre deve riuscire a prelevare un ragazzo umano che dorme tranquillo nella sua stanza, in una isolata casa di campagna.

Solo dopo numerosi tentativi, innervosendosi, riesce a portarlo sull’astronave, ma mentre sta completando l’operazione, si distrae e chiude la navicella facendo precipitare l’umano.

Prontamente interviene l’esaminatore, che ripristina il raggio e sistema tutta la confusione creata da Stu.

Stu, depresso, se ne sta in disparte. L’esaminatore, vedendolo, decide di fargli provare la guida dell’astronave… L’astronave s’innalza, ma all’improvviso precipita sulla sulla casa dell’umano, generando un enorme cratere che lascia intatto solo un piccolo lembo di terra al centro, con sopra il letto e il ragazzo che dorme. L’astronave riparte ma, sui titoli di coda si sente il suono di una sveglia, uno sbadiglio e poi… il rumore di qualcuno che precipita.

(Fonte)

You may also like...

Altro... Piateve 'sti spicci, Video
Agnellino rifiutato dalla madre è stato adottato da un cane

Un viaggio tra i paesaggi suggestivi dell’Islanda

Un sogno a Barcellona

Ragazza allo zoo entra nella gabbia dei coccodrilli: uno degli animali parte all’attacco

Il corvo dispettoso insegue il cane

Chiudi