Crea sito

Parla la mamma di Baltimora: ‘Ecco perché ho preso a schiaffi mio figlio’

Toya Graham non ha sopportato che suo figlio partecipasse al disastro di saccheggi e incendi a Baltimora. Ha reagito prendendolo a schiaffoni davanti a tutti. E ora spiega perché lo ha fatto

Nel bel mezzo della rivolta che ha devastato e incendiato Baltimora (hanno preso fuoco 19 edifici e 144 veicoli, anche della polizia), è mamma Toya Graham a conquistare i riflettori. Non ha sopportato che suo figlio partecipasse a quel disastro di saccheggi e incendi. Ha reagito prendendolo a schiaffoni davanti a tutti

(Fonte)

E ora spiega il perché del suo gesto

La “mamma coraggio” che è andata tra le barricate di Baltimora ad afferrare il figlio riportato a casa a suon di schiaffi, non aveva paura che il figlio finisse in galera. Secondo quanto racconta lei stessa, aveva paura che venisse arrestato e venisse ucciso dalla polizia. Il gesto di Toya Graham rivelerebbe quindi la disperazione di una comunità che si sente completamente indifesa dopo le tante, troppe, morti di afroamericani operate da parte della polizia.

Toya Graham, questo il nome della donna diventata l’eroina di tutte le mamme, alla Cbs ha spiegato: Ho un solo figlio maschio, non voglio che alla fine della giornata diventi un nuovo Freddie Gray” (il nome del ragazzo ucciso a Baltimora n.d.r). La donna del video che ha fatto il giro del mondo, davanti alle telecamere continua tranquillamente a non tentennare e a  tenere la sua posizione. Nel filmato, la si vede mentre prende a sberle il figlio 16enne intento a lanciare sassi contro la polizia della città.

“Ero choccata e arrabbiata” ha spiegato durante l’intervista. “Quando l’ho guardato negli occhi non sono riuscita a pensare alle telecamere e a nient’altro” ha aggiunto la signora Graham, madre single con 6 figli. “Nessuna madre vorrebbe vedere suo figlio fare certe cose” ha aggiunto la donna, fortemente contraria alle proteste messe in scena da molti abitanti del quartiere messo a ferro a fuoco dopo il funerale di Freddie Gray, il 25enne finito in coma per le lesioni alla spina dorsale subite durante l’arresto, e morto qualche giorno dopo in ospedale.

(Fonte)

 

You may also like...

Altro... Piateve 'sti spicci, Video
2Cellos, nel nuovo video ritrovano Jacko e vanno in guerra

La storia del mondo in 2 minuti

Differenze tra uomo e donna

Full Grown, l’arte di coltivare tavoli e sedie

L’Universo sta morendo: ecco i 3 scenari apocalittici previsti dalla scienza

Chiudi