Crea sito

Ecco perché è impossibile dormire con un neonato

Ninna nanna? Non per mamma

Il co-sleeping, ovvero la scelta di condividere il sonno e il letto con i propri figli (soprattutto neonati) è una scelta sempre più condivisa e consigliata anche dai pediatri. Ma oltre a numerosi pro ha anche qualche contro: la mancanza di intimità tra mamma e papà, la paura di “schiacciare” il bebè se si ha il sonno particolarmente pesante e… la scomodità!

Certo perché i bambini, come i gatti, sono in grado di “espandersi” considerevolmente quando si accomodano su un divano o su un letto, arrivando a occupare il triplo dello spazio necessario. E non solo: i più piccoli, il cui sonno è spesso frammentato e interrotto, potrebbero divertirsi a giocherellare con la faccia e i capelli di mamma e papà, proprio come la bimba ripresa in questo dolcissimo video da una mamma disperata (ma innamorata)!


(Fonte)

You may also like...

Altro... Emozioni immagini e parole, Video
L’altra lettera di Natale

L’arte di fare un libro

Samantha Cristoforetti canta Imagine, sullo sfondo si vede la Terra

Sci, la discesa libera più spaventosa mai vista

Una cuccia nuova per il bulldog

Chiudi