Crea sito

AdBlock nella vita reale con il visore creato dagli hacker

Brand Killer è il nome di un visore per la realtà aumentata che oscura i marchi pubblicitari che osserviamo quotidianamente. In parole povere una sorta di AdBlock in versione reale. Il dispositivo è ancora in fase embrionale e si tratta di poco più di un prototipo, realizzato giusto per dimostrare la fattibilità di un prodotto simile, ma il risultato è senza dubbio interessante.

Il branding aziendale e le pubblicità sono onnipresenti nella società moderna e quasi impossibili da evitare. Cosa succederebbe se vivessimo in un mondo in cui i consumatori fossero ciechi a questa sovrabbondanza di marchi pubblicitari?”.

Questa è la domanda degli hacker che hanno realizzato Brand Killer in occasione del Penn Apps 2015, una maratona di hacking che si tiene due volte l’anno a Philadelphia.

“Brand Killer è una tecnologia dimostrativa che idealizza un futuro in cui in consumatori possono usare la realtà aumentata per distaccarsi dall’influenza aziendale. Abbiamo realizzato un display indossabile che usa la visione al computer per riconoscere e bloccare i marchi e i loghi dalla vista dell’utente in tempo reale. È AdBlock per la vita quotidiana”, continuano gli inventori di questo dispositivo.

Per dare un’occhiata a Brand Killer in azione potete guardare il filmato che vi proponiamo in questa notizia. Un dispositivo tale si troverebbe sicuramente a suo agio fra i film di fantascienza, ma non è detto che grazie al lavoro degli hacker questa tecnologia possa prendere piede, magari in visori un po’ più confortevoli.

 

You may also like...

Altro... Piateve 'sti spicci, Video
Mamma papera e paperini con uno spiccato senso civico: attraversano sulle strisce pedonali

Il ritratto di Adele con 1500 candele blu

L’attesa della futura mamma in giro per il mondo. Nove mesi in un minuto!

Bodie Gene, l’alano gigante in cerca di coccole sul divano

David Beckham acchiappa la pallina al volo a Wimbledon

Chiudi