Crea sito

Nixie: il drone da polso vince il premio Intel

Il drone da polso Nixie ha conquistato il primo posto alla Intel Make it Wereable competition. Il quadricottero ideato da Christoph Kohstall, Michael Niedermayr e Jelena Jovanovic, ha ottenuto il primato, anche se ancora è un concept.

I tre hanno preso un piccolo quadricottero e lo hanno trasformato in un gadget indossabile, che consente di avere sempre una macchina fotografica volante nelle vicinanze. E col finanziamento da 500mila dollari ottenuto da Intel tramite la Make It Wearable ompetition potranno trasformare l’idea in un gadget da introdurre nel mercato.

Dopo gli smartwatch e gli smart glass, la prossima trovata potrebbe dunque essere il drone da polso. Un mix che unisce le potenzialità di una macchina fotografica e quelle di un sistema robotico, in grado di alzarsi in volo per scattare immagini ad alta risoluzione e da prospettive diverse rispetto a quelle a cui siamo abituati.

Il denaro ottenuto dorvà servire anche per migliorare le caratteristiche di Nixie, ancora troppo fragile. Ciò lo rende difficile da tenere in tasca o in borsa.

 

Promossa da Intel per trovare idee in grado di ridefinire il concetto di tecnologia indossabile, la competizione ha visto la partecipazione di numerose idee innovative. Come Open Bionics, che si è piazzata in seconda posizione aggiudicandosi il premio da 200mila dollari. L’idea in questo caso è del Bristol Robotics Laboratory dell’omonima università, che ha sfruttato le potenzialità della stampa 3D per realizzare prodotti dedicati alle persone che hanno subito un’amputazione.

Sul terzo gradino del podio è arrivato ProGlove: 100mila dollari al teeam tedesco che ha ideato un guanto intelligente a usare nelle fabbriche che riconosce i prodotti.

(Fonte)

You may also like...

Altro... Piateve 'sti spicci, Video
La verticale sui grattacieli: Scott Young sfida la gravita’

Candy Crush Saga in versione Heavy Metal

Tutti i comportamenti delle donne durante il ciclo

Il bambino alla gara di minicross è impaziente di partire

Il più bello sguardo disgustato mai visto

Chiudi